Il gingol quotidiano di Radio Giovedì e'

martedì 12 marzo 2013

Primo Giovedì alla conquista del soglio pontificio

Dannati Radiolettori,
ancora una volta la vostra fastidiosa insistenza ci costringe a uscire dal nostro esilio volontario a Salvador De Bahia (CN), dove beatamente trascorriamo le giornate scolandoci taniche di Beer Bone e organizzando i più incredibili droga-party, per riaccendere la regia di Radio Giovedì, riscaldare le corde vocali con vocalizzi che neanche Pavarotti prima dell’Aida, spolverare le valvole degli amplificatori, cablare i microfoni, alzare i volumi a manetta e trasmettere, ancora una volta, la più strabiliante delle trasmissioni mai esistite nell’etere radiografico.


L’ultra tecnologico banco mixer di Radio Giovedì

Non ve lo perdoneremo mai.
Ma il nostro spirito di benefattori e (bene)fattoni non può passare incolume di fronte alle migliaia e migliaia di galloni di lettere che ogni giorno il postino cerca con grande pazienza di infilare ordinatamente dentro la nostra casella postale: migliaia e migliaia di richieste di aiuto dalle nostre tenere pecorelle smarrite che non tolleriamo essere messe in disordine. Il vostro smarrimento è palese e, agnostici Radiolettori, Primo e Secondo Giovedì sono qui proprio per questo: dare risposte anche se non ci sono domande.
E non solo per dissetarvi (con Beer Bone) anche se non avete sete, come avrete risposto tutti in coro...

Siamo tutti al corrente che dal 28 febbraio 2013 alle ore 20.00 il Santo Padre Benny Icsvi ha dato le sue dimissioni, e ne siamo tutti molto rammaricati. Questo incredibile gesto ha gettato tutti voi fedeli Radiolettori nel panico e anche i colleghi di Risposte Cristiane, solitamente così disponibili ad elargire consigli ai Cristiani in difficoltà, ci hanno dovuto scrivere per un consiglio psicoradiografico.

Il gesto dell’ex Papa ha lasciato Primo e Secondo Giovedì principalmente stupiti: in questo periodo di difficoltà economico-finanziaria, chi mai lascerebbe un posto con un contratto a tempo indeterminato come quello al vertice del pontificio?


Ma si sa, neanche Dio è infallibile nelle sue scelte...


Ma non temete, spaventati Radiolettori e redattori di Risposte Cristiane, buona novelle giungono dai remoti e alcolici lidi di Radio Giovedì.

Proprio in questi giorni è infatti giunta in redazione, tra le tante, una lettera speciale, che solleverà i vostri mesti umori, di cui vi scanniamo l’incipit:


Se leggi al contrario puoi sentire Marilyn Manson che canta “Laudato Si Oh Mio Signore”

Ebbene sì, increduli Radiolettori: l’ufficio del personale dello Stato della Città del Vaticano ha ufficialmente risposto alla nostra autocandidatura per la posizione di capo del Governatorato e, avendo percepito a distanza il sentore della Divinità nel destinatario, già appella Primo Giovedì come “Signore”. 
Non pretenderemmo tanto ma... va bene così.

Dal 15 aprile p.v. Primo Giovedì siederà alla destra del Padre, alla sinistra del Figlio e sopra un silos di BeerBone e riformerà la Chiesta Cattolica così come Linus ha fatto con Radio Di Jay, se non meglio.
Il nome che assumerà, per evitare confusione, sarà Primo. 
E, non essendoci altri omonimi tra i papi precedenti, Primo sarà anche il numero ordinale che lo contraddistinguerà.
Per questo, Primo Giovedì diventerà Papa Primo I (Papa Primo Primo). 
Per evitare confusioni.

Ecco i punti principali del programma di Primo Giovedì alla soglia del pontificio:

1) durante la Comunione, al posto delle vetuste ostie e vino annacquato, verranno serviti wurstel (con o senza maionese) e Beer Bone in abbondanza.
2) la PapaMobile sarà presto sostiuita con un John Deere Gator xuv 855d ps 4x4
3) il dress code per la messa sarà: bikini per le donne, bermuda per gli uomini
4) tutte le suore verranno sostituite con avvenenti Radioline Slo-vacche
5) al posto dell’Angelus della domenica mattina in Piazza San Pietro ci sarà un rave il sabato sera. Stesso posto.
6) gli organi a canne di tutte le chiese del mondo saranno sostituiti con dei più moderni piatti da DJ (e canne al posto dell’incenso)



Nell’immagine: Don Francesco mentre mixa “Oh Susanna” e “Apri le braccia al signore”.
Chiesa di San Cristoforo, Lucca

7) Il vecchio dogma dell’Unità e Trinità di Dio è modificato con il nuovo dogma dell’unità e dualità dell’Altissimo: Primo e Secondo Giovedì sono Dio e sono la stessa persona
8) La lingua ufficiale di tutta la chiesa cattolica non sarà più il latino, ma il Basic Galattico, affinchè anche i devoti radiolettori extraterrestri possano godere del messaggio di Papa Primo I
9) I proventi dell’elemosina andranno direttamente nelle tasche di Primo Giovedì.
Nessuna eccezione
10) Scherzi goliardici durante le messe non sono solo accettati, ma incoraggiati
11) Avviate le pratiche per il processo di santificazione di Mike Bongiorno, nostro mentore e ispiratore.

Amen.

Papa Primo Primo




Nell’immagine: Papa Primo I Giovedì e due fans


3 commenti:

  1. Wow... Papa primo 1 giovedì, ...la foto mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  2. non ci credo, la radio trasmette ancora!

    RispondiElimina