Il gingol quotidiano di Radio Giovedì e'

giovedì 14 gennaio 2010

Ascoltateci!


Agnostici radiolettori,
la maggior parte di voi conosce "Svegliatevi!", il mensile scandalistico che i Testimoni di Geova pubblicano in tutto il mondo (in ben 82 lingue -81 delle quali inventate) con tiratura di 36.725.000 copie e che distribuiscono porta a porta (fino ad esaurimento scorte loro e pazienza nostra) dal 1946.





Dato che ciascuno di voi sa benissimo di cosa stiamo parlando evitiamo di protrarci oltre e passiamo direttamente a trattare quello che invece molti di voi, ignari radiolettori, per l'appunto ignorano.

Radio Giovedì pubblica ininterrottamente "Ascoltateci!" dal 6892 a.R.G (avanti Radio Giovedì), anno in cui per la prima volta nella storia il nostro beneamato Yassus di Dominax lo scolpì su una tavola tonda di terracotta: la prima tavola di terracotta tonda incisa.
Dal 23 Febbraio 1455 "Ascoltateci!" cominciò invece ad essere diffuso su carta stampata.
NB: la storia, come sempre erroneamente, narra che il primo libro stampato dal sig. Gutenberg (inventore della stampa a caratteri mobili e di Super Mario Bros) fu la Bibbia. Ebbene, svegli radiolettori, inutile dirvi che in realtà il primo libro stampato fu il numero 77124 di "Ascoltateci!". Da 554 anni (controllate pure i calcoli... ma sono giusti) Radio Giovedì rende edotto il proprio gregge di radiolettori in tutto il mondo. Ecco la copertina del numero di Gennaio 2010.





Chiunque volesse acquistare un numero di "Ascoltateci" potrà inviare 47€ (più 34 € di spese di spedizione) alla redazione di Radio Giovedì. Sono da oggi disponibili anche tutti gli arretrati!
Approfittiamo dell'occasione per annunciarvi che a breve verrà consacrato presso la redazione di Radio Giovedì la prima sala del Regno dei "Testimoni del Verbo di Radio Giovedì" (TVRG) sulla terra. Non appena possibile vi renderemo nota la data e per l'occasione verrà organizzato un rinfresco moooooolto alcolico.

Ossequi
Primo e Secondo Giovedì 

2 commenti:

  1. ma il radiotelescopio lo tenete in casa o in garage?

    RispondiElimina